Contatore visite: 18645

E-mail: Clicca qui     Realizzazione&Grafica: Matteo Minghetti

Torna a Storia della Colombaia       

Si può essere uno dei migliori colombofili solo se si possiede una grande passione e amore per i colombi viaggiatori e questo è quello che sta succedendo nella colombaia di Pietro Celli soprattutto nelle gare di lungo percorso dove l'unione colombo-allevatore assume un ruolo di primaria importanza.

Uso una selezione molto severa sui giovani colombi e sugli yearling, basata sul valore sportivo dimostrato durante le gare.

Il valore della "cesta" deve essere il migliore!

Tutti gli sportivi sono vaccinati contro la pseudopeste aviaria ed il paratifo ed inoltre nel periodo delle gare presto particolare attenzione al controllo della tricomoniasi e dei problemi respiratori.

I colombi di Pietro prendono origine da linee italiane, eccezionali volatori e vincitori di gare fino a 800 Km e della durata di un giorno.

Inoltre sono stati introdotti alcuni famosi e molto importanti colombi acquistati direttamente nelle colombaie di origine.

Le più importanti origini e linee dei colombi di Pietro discendono da alcuni maschi eccezionali:

  • Merrit 187729-87: super colombo, vincitore di 5 primi premi anello d'oro F.C.I.;

  • Ryu 235741-88: vincitore di 6 primi premi fra cui 1° belvedere Km 673 colombi 6793;

  • Tex 103511-94: vincitore di 15 premi nelle prime 20 posizioni in classifica;

  • Black Hawk 25192-98: 1° Lecce Km 739 colombi 1544, 2° Monopoli Km 640 colombi 1411.

Ora, numerosi colombi vincitori di gare di fondo e di campionati, sono i diretti discendenti di questi colombi eccezionali come:

  • Blue dark 10152-02;

  • Big brother 149273-01;

  • Pantani 199100-03;

  • Warrior 199110-03;

  • Dakota 199055-03;

  • Rolex 149109-01;

  • Big horn 10158-02;

  • Vento 10141-02;

  • Fine blu 10041-02;

  • etc etc....

Possiamo certamente affermare che la colonia di Pietro Celli è una delle migliori colombaie in Italia nelle gare di fondo.

Torna a Storia della Colombaia